L’economia dei sentimenti

Oggi voglio parlare di economia. Si l’economia dei sentimenti, perché in fondo anche i sentimenti sono un po’ come la Borsa. Ci sono investimenti sicuri, investimenti a rischio, situazioni per cui i nostri sentimenti possono cambiare da un momento all’altro o possono rimanere costanti per sempre. In fondo anche le cose hanno un valore diverso per tutti noi, tutti abbiamo oggetti che per noi sono di valore inestimabile anche se magari costano 5 euro, ma sono legati a un ricordo, a una persona. E le persone invece quanto valgono? Ma soprattutto quando capiamo il vero valore di una persona? Spesso nella mia vita mi sono arrabbiato con me stesso perché capivo tardi il valore di una persona, sottovalutavo quanto fosse importante per me e me ne accorgevo solo quando l’avevo persa. Poi sorgeva in me il dubbio che invece sopravvalutassi a posteriori la persona solo per una crisi di astinenza come quelle dei tossicodipendenti. Dopo un’attenta analisi però sostengo che sia del tutto normale capire il valore di una persona alla fine. In fondo è come se andassi a cena e uno mi chiedesse dopo l’antipasto se ho mangiato bene, non saprei dargli una risposta oggettiva e corretta. Quindi per capire quanto veramente vale per te una persona devi stare senza di quella, superare la crisi d’astinenza e valutare o, ancora meglio, senza aspettare che il cameriere ti porti il conto, quando sei lì che mangi il dolce e ne mancano pochi cucchiaini legati alla sedia dove sei.

Annunci

Informazioni su Alessandro Vitali

Mi piace scrivere e il sogno della mia vita è quello di poter vivere facendolo...

Pubblicato il maggio 3, 2013, in Io scrittore con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: