Un abbraccio a Patrizia

Buonanotte! A tutta Italia come sempre, ma soprattutto a una donna: Patrizia Moretti, madre di Federico Aldrovandi. Lei che oggi è stata umiliata ancora, costretta a scendere in strada e mostrare la foto di suo figlio morto per avere una reazione civile da persone inqualificabili, che appositamente erano andate sotto il suo ufficio a manifestare. Portavano uno striscione che diceva così: “La legge non è uguale per tutti. I poliziotti in carcere, i criminali a casa. Solidarietà, amicizia, speranza, affetto per Luca, Paolo, Monica, Enzo”. Indignato insomma il sindacato indipendente di polizia (Coisp) e solidale con i poliziotti che hanno ammazzato di botte un diciottenne e hanno preso tre anni e sei mesi di carcere per omicidio colposo. E pensare che io ero indignato che avessero preso solo tre anni e mezzo… Mi piacerebbe vedere quelli che hanno manifestato oggi al posto di Patrizia, costretta a una tale tragedia, ma purtroppo il mondo non è mai giusto fino a questo punto. Un abbraccio Patrizia, io con solidarietà, amicizia, speranza e affetto sono dalla tua parte.

Annunci

Informazioni su Alessandro Vitali

Mi piace scrivere e il sogno della mia vita è quello di poter vivere facendolo...

Pubblicato il marzo 28, 2013 su Io scrittore, La Buonanotte. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: