Archivi Blog

Notte prima degli esami | Bianconiglio

Non cito la canzone di Venditti perché una mia amica mi ha detto che Venditti porta sfiga, soprattutto prima degli esami e allora non parliamo di Antonello, preghiamo tutti gli dei presenti anche nelle religioni che non conosciamo e andiamo a dormire. O almeno proviamo ad andare a dormire… Perché la notte prima degli esami in fondo non si dorme mai bene e tanto. Si pensa sempre al nemico, al professore che magari mi chiede proprio quel capitolo che non ho letto. Lo leggo? Ma dai è così inutile, tra tutto il programma. Però cazzo con la sfiga che ho sicuro mi chiede quello. Allora lo leggo e finisci così per fare le tre di notte e renderti conto che non ti ricordi nulla. Bene, sei spacciato… Chissà che figuraccia, dovrò berci su… Però se mi chiede quello che ho imparato benissimo lo frego e poi prendo un bel voto e mi sbronzo! Anche se poi devo già studiare per l’esame di lunedì e magari sbronzarmi non è una buona idea. La vita in fondo è sempre un insieme di esami e dopo un esame c’è sempre un buon motivo per bere, quindi che vada bene o che vada male domani sera un bel bicchiere di vino, uno spritz o un long island non me lo toglie nessuno. Buona notte e in bocca al lupo per il vostro esame di domani, qualunque esso sia…