Chi non lavora, non può fare nulla

Buonanotte! Mi sento vuoto questa sera e farò fatica a prender sonno, non che sia una novità. Mi mancano tante cose in questo momento, ma riflettendo un po’ ho pensato che la cosa che mi manca di più sia un lavoro di cui lamentarmi. In fondo lavorare è uno schifo e tutti lo sappiamo, ci fa odiare il lunedì e amare il venerdì e sono pochissime le persone che si possono vantare di fare quello che gli piace nella vita. Eppure il lavoro ci rende liberi, liberi di progettare, di farci una famiglia, di vivere senza l’aiuto di nessuno e di decidere quello che vogliamo per la nostra vita. Il lavoro ci dà il denaro per soddisfare i bisogni che nascono dal fatto stesso di lavorare ogni giorno. A volte mi piace pensare che posso fuggire in un posto esotico e vivere in una capanna con la persona che amo e campare solo di pesca e frutti raccolti. Poi però la mia parte cinica mi fa notare che morirei dopo due giorni di fame e che sarei solo, perché di donne che ti seguono con un progetto così non ce ne sono molte (ce ne sono?). E quindi per questo vorrei un lavoro, magari attinente a quello per cui ho studiato 20 anni, penso di meritarmelo dopo tutto…

Annunci

Informazioni su Alessandro Vitali

Mi piace scrivere e il sogno della mia vita è quello di poter vivere facendolo...

Pubblicato il aprile 3, 2013 su La Buonanotte. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: